Gli italiani, l’ambiente e il cambiamento climatico

Nella percezione dell’opinione pubblica, il drastico cambiamento climatico è determinato prevalentemente dai comportamenti dell’uomo: ne è convinto il 75% dei cittadini; per la maggioranza assoluta degli italiani l’impegno contro il cambiamento climatico dovrebbe essere prioritario e imprescindibile nell’agenda dei Governi: sono alcuni dei dati che emergono dal sondaggio condotto dall’Istituto Demopolis per il TG3.

Il peso dei partiti nel Barometro Politico Demopolis

La Lega di Salvini perde mezzo punto negli ultimi giorni e si conferma primo partito con il 32,5%; il Movimento 5 Stelle si attesta oggi al 22%. Secondo il Barometro Politico dell’Istituto Demopolis, il PD si posiziona al 21%. Decisamente staccati gli altri partiti del Centro Destra, con Forza Italia al 9% e Fratelli d’Italia al 4%. Nonostante le divergenze, il 52% degli italiani ritiene che il Governo Conte debba andare avanti.

Gli italiani ed il mondo del lavoro

Il 52% degli italiani ritiene che i giovani che oggi studiano o iniziano a lavorare occuperanno in futuro una posizione sociale ed economica peggiore rispetto alla precedente generazione. Un terzo immagina uno status più o meno uguale a quello dei genitori, solo il 15% ipotizza condizioni migliori. È la percezione che emerge dal sondaggio condotto dall’Istituto Demopolis per Citynews.

Chi siamo: profilo dell’Istituto Demopolis

Il metodo di lavoro di Demopolis, Istituto Nazionale di Ricerche diretto da Pietro Vento: clienti e prodotti, ambiti di analisi e di indagine, attività di consulenza e comunicazione. Demòpolis studia le tendenze della società italiana con competenze mirate nell’analisi dell’opinione pubblica, nelle indagini demoscopiche, nella ricerca sociale, politica e di mercato, nella comunicazione e nella consulenza strategica.

The Power to Know, and Act on, What Italians are Thinking, Doing and Feeling

Demopolis: le priorità degli italiani per il Governo del Paese

Sono le politiche per l’occupazione ed il lavoro la priorità assoluta di Governo indicata dall’82% degli italiani. Il 71% indica la riduzione della pressione fiscale, il 68% auspica misure per il rilancio dell’economia: sono alcuni dei dati che emergono da una indagine realizzata dall’Istituto Demopolis per il programma Otto e Mezzo. Solo al sesto posto, segnalato da 6 cittadini su 10, il tema dell’immigrazione, che caratterizza invece, da mesi, l’agenda politica e mediatica del Paese. 

Le priorità dei siciliani per il Governo della Regione

L’analisi condotta da Demopolis sulle priorità dei siciliani fotografa il contesto sociale in cui si trova ad operare l’attuale Governo della Regione. L’Istituto ha rilevato inoltre l’Agenda dei cittadini sugli interventi prioritari da attuare per il futuro dell’Isola: i siciliani chiedono politiche per l’occupazione, maggiore efficienza nella sanità regionale, investimenti per migliorare per la rete stradale e ferroviaria.

Come si informano le nuove generazioni: indagine Demopolis per l’Ordine dei Giornalisti

Il 95% degli under 30 italiani fruisce quotidianamente della Rete. E il 60% è di fatto sempre connesso ad Internet. È il dato di partenza che emerge dall’indagine sui giovani e l’informazione in Italia, realizzata dall’Istituto Demopolis per l’Ordine dei Giornalisti, in occasione del Premio Francese. “Il 70% dei giovani – spiega il direttore di Demopolis Pietro Vento – si dichiara interessato al giornalismo d’inchiesta e di denuncia”.

Demopolis: un voto sempre più mobile

Il consenso in Italia è sempre più liquido e mobile: secondo il Barometro Politico dell’Istituto Demopolis, quasi un quinto degli elettori ha modificato le proprie scelte di voto rispetto al 4 marzo scorso. Ed è un dato che non stupisce: le analisi di Demopolis registrano da anni una crescente “infedeltà” ai partiti tra una tornata elettorale e l’altra.

Il ruolo del Terzo Settore nell’indagine Demopolis per la Fondazione con il Sud

Più di 7 italiani su 10 ritengono oggi importante l’attività delle organizzazioni del Terzo Settore nel nostro Paese. Si tratta di un dato di estremo rilievo, che si colloca in un quadro di crescente preoccupazione dell’opinione pubblica sui troppi bisogni sociali e collettivi ai quali il Welfare pubblico stenta sempre più a rispondere. È uno dei dati che emergono dall’indagine condotta dall’Istituto Demopolis per la Fondazione con il Sud, presieduta da Carlo Borgomeo.